Speranza ROSSA!

Immagine articolo earworms
“AVERE UN TARLO DELL’ORECCHIO”
marzo 25, 2021
image
Il futuro spaventa più che mai?
aprile 1, 2021
unnamed (1)

Sono ormai solo pochi giorni a separarci dall’inizio dell’edizione 2021 del Mondiale di Formula Uno. La Ferrari si presenta al via della nuova stagione con un importante colpo di scena sul fronte dei piloti, ovvero l’arrivo di Carlos Sainz al posto di Sebastian Vettel. A fiancheggiare quest’ultimo durante il mondiale sarà Charles Leclerc, giovane pilota che ci ha già mostrato con le sue qualità di poter diventare uno dei “grandi”. Egli stesso però ha affermato in un’intervista che sarà molto difficile vedere, almeno durante quest’anno, la Rossa lottare per il titolo mondiale. La nuova vettura infatti “SF21” è solamente un’evoluzione rispetto a quella dello scorso anno e non un vero e proprio radicale cambiamento. Ancora troppo presto per definire il destino della Ferrari nel mondiale 2021. Dopo i test in Bahrain effettuati nelle scorse settimane, Binotto si dichiara molto ottimista sulle potenzialità della “SF21” che si sta rivelando molto più reattiva della vettura dello scorso anno. Aggiunge anche che bisogna essere prudenti perché è ancora troppo presto trarre conclusioni. Inoltre possiamo notare difficoltà anche tra i campioni del mondo in carica, Hamilton e la sua Mercedes. Velocissima invece si è rivelata la Red Bull guidata da Verstappen che ha realizzato il miglior tempo ed ha confermato l’ottima impressione della nuova vettura. Sarà dunque un mondiale sicuramente ricco di colpi di scena ed emozionante per tutti gli appassionati della Rossa e della Formula 1. E chissà se proprio quel colore rosso riuscirà a spiazzare tutti e a riportare il tricolore italiano sul tetto del mondo?
L’attesa e le aspettative sono tante, ma eventi passati ci hanno già dimostrato che nulla è certo e prestabilito nel corso della stagione e che può succedere di tutto. Non possiamo fare altro che sperare e tifare per il nostro cavallino rampante!

Alessandro Vona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *