Loving Vincent

dante
Torna “Viaggiare con Dante”
novembre 24, 2017
7441 (1)
Una lezione di diritto con Cesare Beccaria
dicembre 1, 2017

Dopo il successo di “Van Gogh Alive – The Experience” (la mostra multimediale più visitata al mondo), arriva finalmente al cinema una nuova straordinaria esperienza visiva: un appuntamento nato dal connubio tra arte e tecnologia che segnerà una nuova frontiera per la Grande Arte al Cinema, offrendoci l’opportunità di conoscere in modo nuovo uno degli artisti più amati di sempre: Vincent Van Gogh.

L’artista pioniere dell’arte contemporanea e personaggio tormentato, nel luglio 1890 si spara in un campo di grano nei pressi di Arles. Il giovane Armand Roulin, unico amico di Van Gogh -, non convinto del suicidio dell’artista, ripercorre le sue ultime settimane di vita incontrando le persone che, anche nei momenti più drammatici, gli sono state vicine. Ispirandosi al suo ultimo scritto, quello in cui annotava “Non possiamo che parlare con i nostri dipinti”, Loving Vincent ha scelto di partire dalle parole dell’artista, lasciando che fossero proprio i dipinti a raccontare la sua storia e le sue opere.

Scritto e diretto da Dorota Kobiela & Hugh Welchman, Loving Vincent è infatti il primo lungometraggio interamente dipinto su tela. Realizzato elaborando i quadri dipinti del pittore, il film è composto da migliaia di immagini create nello stile di Vincent van Gogh realizzate da un team di 125 artisti che hanno lavorato anni per arrivare a un risultato originale e di enorme impatto.

 

580124891b0000e218ef72ab

Un’invenzione geniale, che va oltre la pittura (che si fissa su uno specifico momento della realtà), il film appare fluido, sembra muoversi tra lo spazio e il tempo. Il film ha riscosso moltissimo successo già in varie parti del mondo: giovani, studenti, artisti, adulti, tutti sono affascinati dalle opere e dalla storia di Van Gogh e quale miglior metodo per studiare o approfondire il suo studio se non con un capolavoro mondiale?  In Italia è arrivato nelle sale il 16-17-18 ottobre 2017. Ben presto arriverà in tutto il  mondo continuando a stupire tutti i suoi spettatori e continuando ad elogiare uno degli artisti più geniali della storia.

                                                                                                                                            Nicoletta Coratti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *